Cosa fanno le Consigliere regionali di parità. Relazioni annuali

Secondo il Codice delle Pari Opportunità (D.Lsg. 198/2006) la Consigliera di Parità è “chiamata a svolgere funzioni di promozione e controllo dell’attuazione dei principi di uguaglianza di opportunità e non discriminazione per donne e uomini nel lavoro” e ad intraprendere “ogni utile iniziativa ai fini del rispetto del principio di non discriminazione e della promozione di pari opportunità per lavoratori e lavoratrici”

Continua a leggere